PT per Green Utopia

Amici di Piano-TERRA, la nostra associazione di promozione sociale sarà presente alla Fabbrica del Vapore, dal 4 al 13 Aprile 2014 per la mostra di Milano Makers Green Utopia. E’ un percorso in cui il mondo del design industriale classico incontra i protagonisti dell’artigianato e dell’arte applicata.

Lo scorso anno Claudia e Alessandro di Piano-TERRA avevano partecipato alla mostra di Milano Makers BLA BLA, con delle opere in terra cruda a cavallo tra design, arte e architettura create da una collettiva di bio-architetti e artisti.
Quest’anno il tema è ancora più calzante per la nostra associazione, perchè si parla di architettura naturale, unita ai temi dell’ecologia, del riciclo e del ripensamento dell’uso che facciamo della terra a tutti i livelli, compreso quello attualissimo dello sfruttamento del suolo e della permacultura.
Quindi da un lato Claudia Mendini, Alessandro Ranavolo e Mina Bardiani, nucleo della collettiva dello scorso anno, si occuperanno della costruzione in due giorni di un vero forno in terra cruda tradizionale, con eventuale stage per chi vuole imparare a costruirsene uno.
Appena finito di costruirlo inizieremo anche ad usarlo per sfornare pizze e quant altro, per cui siccome è vietata la somministrazione dicibi al pubblico, anche gratuita, vi consigliamo di venirci a trovare con qualcosa da cuocere, o da scaldare col fantastico forno a legna tradizionale, altrimenti vedrete solo le nostre facce soddisfattissime e dei profumi da infarto!!
Il resto di Piano-TERRA sarà presente con laboratori per bambini e appassionati di giardinaggio, vi aiuteranno a creare vasetti con cartone riciclato e riempirli con terra e piantine da portar a casa. Laboratori di falegnameria e riciclo divertente. Momenti di riflessione sull’ecologia e la permacultura. Abbiamo invitato anche il nostro colega Davide Manzoni di Reedymade, per seguire degli stage di costruzione di attrezzi con materiali recuperati, panche e giochi.

Quest,anno come molti sapranno, Piano-TERRA non ha più una sede, ne il suo bell’orto di quartiere. Intendiamo sopravvivvere così, con le nostre attività per ora ospitate da enti e manifestazioni.
Il nostro impegno verso i temi dell’ecologia, della trasmissione dei saperi, della trasformazione della società 3.0, continua nonostante questo disagio.
Il mini corso sulla costruzione di un forno in terra cruda è una piccola dimostrazione degli stages che stiamo organizzando per questa primavera-estate, di cui vi terremo aggiornati tramite il blog dell’associazione.

Chi volesse può già iscriversi al Lab Forno dell’ 8 e 9 Aprile 2014 presso la Fabbrica del Vapore di via Procaccini, Milano.

Mandillo dei semi a Milano.

mandillo bon

Piano-TERRA , in collaborazione con il Giardino degli Aromi, e la Rete delle Libere Rape Metropolitane, propone una giornata di Scambio dei Semi, il “Mandillo” * a Milano.

Domenica 16 febbraio dalle ore 14 alle ore 18,
Spazio Kambusa (sopra il bar di Olinda) all’ ex OP Paolo Pini,
Via Ippocrate 45, Milano (MM Affori FN, uscita Via Ciccotti).

Il tema della giornata è lo scambio, di semi, di saperi, di informazioni.

– Alle ore 15 verrà presentato il libro Minima Ruralia . Sarà con noi l’autore Massimo Angelini, Presidente del Consorzio della Quarantina con cui parleremo di semi, mondo rurale, leggi sulle sementi (come quella in varo dal Parlamento Europeo), privative vegetali, brevetti sulla propietà intellettuale, azioni in atto e prospettive possibili per il futuro.

– Durante la giornata ci incontriamo all’insegna della biodiversità:
scambio di autoproduzioni: semi, marze, piantine, bulbi e pasta madre.
Lo scambio si svolgerà in termini di reciprocità, su piccole quantità, assumendoci l’impegno per la riproduzione. Per favorire la conoscenza delle caratteristiche, le migliori modalità di coltivazione e l’adattabilità si può compilare la scheda del seme proposta dalla Rete Semi Rurali.
La biodiversità agricola non è rappresentata solo dal materiale di ciò che si riproduce, ma anche dalla conoscenza ad essa associata. Il materiale scambiato non è soggetto ad alcun tipo di proprietà intellettuale in quanto di pubblico dominio. Non si tratteranno cioè varietà iscritte ai cataloghi commerciali, e tanto la loro riproduzione quanto il loro scambio in modiche quantità non può essere considerato atto commerciale ma piuttosto un diritto universale esercitato dalle comunità.

Associazione Piano-TERRA, Il Giardino degli Aromi, Rete delle libere Rape metropolitane

*il mandillo in liguria è il fazzolettone in cui si raccoglievano e trasportavano i semi sul campo o alle fiere

L’ORTO DIDATTICO DI VIA OGLIO SE NE VA

 

Cari amiche e amici di pianoTERRA, dopo quattro anni di attività con bambini, ragazzi, genitori, volontari l’esperimento di trasformare un prato verde di una scuola per adulti, in una mini oasi di biodiversità, è terminato.
Non voglio dilungarmi sulle attività svolte in questi anni, che non possono più essere portate avanti(i giorni dedicati ai piccoli, i percorsi di prevenzione del disagio giovanile, le feste nelle quattro stagioni, i laboratori di riuso artistico, i seminari di Permacultura…. ) perchè la lista delle attività, degli utenti e dei simpatizzanti di questo luogo è molto lunga.
Mi preme di più ricordare che in questo tempo l’esperimento di far convivere uomo e natura era riuscito perfettamente.
Il tunnel di salici che ormai era rigogliosissimo, l’orto sinergico che riusciva ad automantenersi e riprodursi autonomamente, le aromatiche, i fiori e i piccoli frutti, presenti un po ovunque, l’inizio del frutteto….tutto ormai si riproduceva spontaneamente, come la gioia dei bambini che frequentavano lo spazio.
E poi le sculture realizzate nei laboratori di terra cruda…..
Questo sarebbe stato l’anno della serra e del frutteto, per la salvaguardia delle varietà rare o antiche, e di tanti altri progetti con le scuole, con altre Associazioni e Cooperative.
Il nostro sogno è che diventasse un punto di riferimento per un numero sempre più ampio di persone e utenti.
Ora la scuola ( che negli ultimi anni era diventato un efficientissimo centro per adulti) è tornata ad ospitare i bambini della Primaria di Via Puglie, che è stata dichiarata inagibile causa amianto.
Malgrado la scuola negli anni scorsi abbia partecipato alle attività proposte nell’Orto Didattico di Quartiere, è stato deciso che l’orto sinergico ( un mandala che rappresenta il segno zodiacale del cancro a cui Milano appartiene) deve essere “convertito” a prato per far giocare a calcio i bambini….
Non è certo nostro compito giudicare le scelte, ci limitiamo a constatare che uno spazio che era diventato per molti bambini e cittadini del quartiere un punto di riferimento, ora non c’è più, sarà “piallato” con le ruspe….
Abbiamo impiegato in questi anni tantissima energia, lottando spesso contro i mulini a vento, e ora ci troviamo a constatare che questo progetto, che si è sempre sorretto da solo, con la buona volontà di alcune persone e l’aiuto di molte, non ci sarà più.
Crediamo invece che questi progetti, anche se piccoli, dovrebbero essere quanto meno tutelati e diffusi, ma al momento nessuno ci ha proposto nulla…. e ricominciare tutto da zero, ci sembra poco auspicabile…

Teatro nell’Orto

 

CAMBIO PROGRAMMA . TEATRO NELL’ORTO
Cari amici,

siamo davvero dispiaciuti nel comunicare che per imprevedibili circostanze siamo costretti a cambiare il programma dell’evento TEATRO NELL’ORTO di venerdi 7 giugno.

Al posto dello spettacolo “Radici” sarà proposto il laboratorio

“Burattini per tutti”, dai 3 ai 7 anni, sempre a cura del Teatro Laboratorio Mangiafuoco.

Il laboratorio propone ai bambini e ai loro genitori/nonni di giocare insieme un gioco speciale, ricco di implicazioni relazionali ed emotive.
Un percorso per avvicinare, con leggerezza, i partecipanti all’espressione creativa e al gioco della narrazione, in un rapporto che stimola lo scambio espressivo e la creatività attraverso semplici pratiche. Il laboratorio si occuperà di suggerire alcune tecniche d’assemblaggio per inventare e costruire con materiali differenti (scelti a seconda delle fasce d’età e delle conoscenze già acquisite dal gruppo) figure da animare. Si potrà scegliere, così, fra sagome di cartone per ombre, burattini a guanto o a bastone, semplici marionette per raccontare/raccontarsi. Bambini e adulti potranno sperimentare le proprie capacità manipolative e creative trasformando le suggestioni suscitate da un racconto scritto o illustrato in materiali da animare giocando. Il percorso sarà supportato da proposte narrative che offriranno una possibilità non stereotipata con la quale confrontarsi.

Per chi avesse già prenotato chiediamo di dare nuovamente conferma

al numero +393409783536

PROGRAMMA:

Venerdì 7 giugno

ore 16.30 Merenda nell’orto scolastico di via Oglio 20

Dalle ore 17.00 alle 18.00 “Burattini per tutti”

COSTO

6 euro per i bambini e 6 euro per gli adulti

7_giugno

terra cruda in martinengo

volant 1 copia

Alla scuola Martinengo del quartiere Corvetto Sabato 18 Maggio 2013 l’associazione Piano-TERRA allestirà un laboratorio per bambini e ragazzi di terra cruda. Gli esperti dell’Associazione proporranno un semplice lavoro per creare vasetti dove coltivare pianticine. Con la stessa metodologia però con cui si creano gli impasti anche delle grosse costruzioni in bio edilizia. I bambini impareranno a mescolare nelle giuste dosi la terra con la sabbia e la paglia e ad aggiungere la giusta quantità di acqua